WEC – World Entertainment Company è lieta di presentare la prima produzione italiana assoluta di “Mary Poppins”. Il musical, originariamente prodotto da Disney Theatrical Productions e Cameron Mackintosh, andrà in scena per la prima volta in Italia e in lingua italiana, con una grande orchestra dal vivo al Teatro Nazionaleclicca qui

Dalla serie TV ai concerti in tutto il mondo, la storia di un successo globale raccontato dai suoi protagonisti oggi a Milano Annunciata l’ultima tappa del tour mondiale a Pesaro il prossimo 13 settembre alle ore 16.00, all’Adriatic Arena L’esclusivo Temporary Store dedicato a Violetta e a tutte le V-Loversclicca qui

Finalmente disponibili, grazie alla Disney, la locandina ufficiale e l’appassionante trailer di Violetta – Backstage Pass, l’imperdibile evento cinematografico, nelle sale dal prossimo 30 aprile, per tutti i V-Lovers italiani, che desiderano vivere le emozioni di Violetta – Il Concerto, scoprire il dietro le quinte e cantare con i protagonisticlicca qui

Le V-lovers in attesa di vedere la loro beniamina dal vivo nelle tappe del tour Violetta-Il Concerto dal 27 dicembre su Grazia potranno conoscere meglio Martina Stoessel attraverso un’intervista esclusiva che ha visto l’attrice argentina modella di inediti scatti originali delineando un ritratto senza precedenti della protagonista della serie tvclicca qui

  Supera “Il Grande Gatsby” con oltre 275mila presenze in sala e totalizza circa 2 milioni di Euro al box office in soli due giorni! Prossimo appuntamento su Disney Channel con la nuova stagione di Violetta in onda dal 3 giugno alle ore 20.10 da lunedì a venerdì. Ragazzine gioioseclicca qui

Come vi avevo detto nel penultimo post, siamo andati a vedere il backstage del musical “La Bella e la Bestia“. Per festeggiare i 150.000 visitatori, il Teatro Brancaccio di Roma ha aperto le porte al pubblico per svelare i segreti di uno dei musical più spettacolari di tutti i tempi. Ilclicca qui

Sicuramente nessun’altra canzone vi fa venire in mente la Disney meglio di “When You Wish Upon A Star” di Pinocchio (1940). E ovviamente nessun altro cantante poteva cantarla in miglior modo se non la voce originale del Grillo parlante, Cliff Edwards. Nato il 14 Giugno 1895 in Hannibal, Missouri, Cliff Edwardsclicca qui

Siamo andati  a vedere il musical de “La Bella e la Bestia”. E’ stato emozionante e meraviglioso, e consigliamo vivamente a tutti voi di non perdervelo!   I sentimenti, più forti di incantesimi, perfidia o aspetto mostruoso, protagonisti di una delle favole più amate e del musical campione d’incassi da benclicca qui

Dumbo è il Classico Disney uscito nel 1941 e la durata del film, pari a 64 minuti, lo rende  il lungometraggio animato più corto della Disney dopo “Saludos Amigos”. Oggi vi proponiamo la terza parte dell’articolo inerente ad una delle scene più terrificanti, e allo stesso tempo divertenti, della Disney:clicca qui

La canzone del cortometraggio Der fuhrer’s face fu scritta dal compositore Oliver G. Wallace, nato a Londra il 6 Agosto 1887. Wallace scrisse il ritornello mentre stava andando in un supermercato insieme alla moglie e secondo il DFF Campaign Manual, Wallace aveva due figlie : “…erano le tipiche scolarette a cui piacevaclicca qui

Subito dopo l’attacco di Pearl Harbor, i Walt Disney Studios furono messi sottosopra in quanto venivano fatte richieste di film propagandistici dal Ministero del Tesoro, dell’Agricoltura, dell’Aeronautica, della Marina e dallo stesso presidente segli Stati Uniti Roosevelt. Il personaggio disneyano in grado di poter incarnare gli ideali degli Americani durante ilclicca qui

Dumbo è il quarto Classico Disney ed è uscito nei cinema nel lontano 1941. Una differenza sostanziale con la versione originale riguarda il nome di Dumbo: in originale, infatti, il nome che la signora Jumbo dà a suo figlio è “Jumbo Jr.”. In Italia questo nome è stato trasformato inclicca qui

Fstory Il film Dumbo uscì nelle sale cinematografiche il 23 Ottobre del 1941 ed considerato il quarto Classico Disney. Vinse un Oscar nel 1942  per la “Miglior colonna sonora” e fu il primo Classico Disney la cui versione italiana venne curata da Roberto De Leonardis, che in seguito si occupò di tutticlicca qui